Venerdì 18: Immagini e ricordi di Claudio Speranza

Venerdì 18, ore 21.15, il secondo appuntamento della rassegna che si tiene all’Arancio. Il reporter presenterà il suo libro sul giornalismo di frontiera, “una testimonianza di amore per l’umanità e rispetto per la verità”

GROTTAMMARE – “Dietro l’obiettivo, un uomo” è il titolo del prossimo appuntamento della stagione del Teatro della Parola, in programma venerdì 18 gennaio, al Teatro dell’Arancio.

Lo stesso titolo che raccoglie in una pubblicazione immagini e ricordi del reporter Claudio Speranza: “Un libro che presenta al pubblico paure e dubbi, pericoli e gioie di un giornalismo di frontiera che diventa testimonianza di amore per l’umanità e rispetto per la verità”.

Flavia Mandrelli, accompagnata dalle musiche del Laboratorio Ensemble, darà voce alla tragedia jugoslava e alle Twin Towers di New York, ai troppi drammi dell’Africa e alle esplorazioni antartiche, fino ai numerosi reportage sull’ambiente. Lo spettacolo avrà inizio alle ore 21.30. Ingresso libero.

Speranza ha lavorato 40 anni come cinereporter RAI per TG1 e nel giornalismo d’inchiesta con nomi quali Enzo Biagi, Jas Gawronski, Giuseppe Marrazzo, Enrico Mentana, Gianni Minà, Ennio Remondino, Sergio Selmon, Demetrio Volcic e Sergio Zavoli. Membro di Reporter sans Frontieres ha ricevuto numerosi riconoscimenti e fa parte della giuria del Premio Alpi.

I diritti d’autore del libro “Dietro l’obiettivo, un uomo” sono devoluti al Progetto “Afrique”, nato per costruire un centro sanitario in Costa d’Avorio. Arricchiscono il testo la prefazione di Sergio Zavoli e numerose emozionanti foto realizzate dall’autore e dai suoi compagni di viaggio.

La stagione del Teatro della Parola è composta da 8 appuntamenti che culmineranno con la celebrazione della Giornata mondiale della poesia, il 21 marzo. Il calendario offerto dall’assessorato alla Cultura è frutto della collaborazione tra l’associazione L’onagro e la Fondazione Gioventù musicale d’Italia.

 Fonte: http://www.rivieraoggi.it/2013/01/15/158454/immagini-e-ricordi-di-claudio-speranza-al-teatro-della-parola/

Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Autore articolo:

La tua email non sarà visibile.