Terremoto nel Piceno

Una scossa sismica di magnitudo 3.6 è stata avvertita alle 15,40 dalla popolazione in provincia de L’Aquila. Secondo l’Ingv le località più vicine all’epicentro, individuato a una profondità di 8,2 chilometri sono i comuni di Tornimparte e Lucoli, in Abruzzo, e Borgorose, Fiamignano e Pescorocchiano in provincia di Rieti. Dalle verifiche della Protezione Civile non risultano danni a persone o cose. ALle 17,23 nuova scossa, di magnitudo 2.

Alle 13,56 una scossa di magnitudo 2,9 ha interessato invece la provincia di Ascoli Piceno: epicentro, secondo l’Ingv, a una profondità di oltre 32 chilometri. I comuni più vicini sono Appignano del Tronto, Monsampolo del Tronto, Colli del Tronto, Offida.

Fonte: Corriere Adriatico

Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Autore articolo:

La tua email non sarà visibile.