Stella di Natale

stella di nataleLa Stella di natale (Euphorbia pulcherrima) è una pianta selvatica Messicana dove si sviluppa fino a 4 metri è importata e utilizzata come pianta ornamentale tipica del periodo natalizio.
La Stella di natale è caratterizzata dalla stupenda fioritura che non è rossa ma è formata da un fiore giallo circondato da cinque brattee di colore rosso.
La Stella di natale
è una pianta perenne fotoperiodica e la fioritura avviene nelle giornate più corte dell’ inverno. La pianta cresce particolarmente alla luce ma la buona fioritura della Stella di natale è garantita da una esposizione in ambienti non troppo luminosi.
Cure e manutenzione

La Stella di natale viene coltivata a una temperatura tra i 14 e i 22° ma vive a temperature più basse, ma comunque non tollera il gelo.

La concimazione a base di potassio e fosforo va eseguita ogni 15 giorni per tutto il periodo invernale. Innafiare la piante ogni 3 giorni, potare e rinvasare la stella di natale ogni primavera.

Questa è una pianta che spesso viene buttata a fine delle festività quando comincia a perdere le foglie, invece può essere mantenuta tutto l’ anno ponendola alla luce per tutto il periodo primaverile – estivo e riponendola all’ inizio dell’ autunno in un luogo poco luminoso.
Riproduzione

La Stella di natale viene riprodotta facilemnte per talea in primavera ponendo la parte recisa prima in acqua tiepida e successivamente invasata in terriccio con l’ aggiunta di ormoni radicali.

Fonte: http://www.giardinaggiofacile.it/giardinaggio/piante-perenni/stella-di-natale

Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Autore articolo:

La tua email non sarà visibile.