Stele a ricordo del Gemellaggio

In occasione della festa della birra “October Fest” di Monaco di Baviera , una delegazione dell’Amministrazione comunale di Massignano composta dal sindaco, vice, assessore alla cultura ed un consigliere, ha fatto visita alla cittadina gemellata di Markt Pfaffenhausen, ubicata a circa 90 km dalla città capoluogo della Baviera. Nell’incontro, ovviamente informale, è stata consegnata la stele in marmo dove sono impressi i nomi dei due comuni gemellati ed il loro stemma, una freccia che indica la direzione verso nord, l’anno d’inizio del gemellaggio (1985) fino ad oggi (2011) e la distanza di 885 km che li separa. La lontananza tra i due centri sembrerebbe molta mentre in realtà è molto esigua se si guarda al sentimento di fratellanza ed amicizia che si è instaurato tra le due cittadinanze nel corso degl’anni. La targa ideata e donata dal comune tedesco al nostro, è stata consegnata ai nostri rappresentanti da un assessore ed un impiegato comunale, su delega del Bürgermeister (sindaco) del comune teutonico poiché impegnato in rappresentanza in un altro paese tedesco a 300 km di distanza da Markt Pfaffenhausen.  Il sindaco di Massignano si è promesso di affiggere la targa affianco all’arco d’ingresso ovest al centro storico. Un ricordo che rimarrà visibile ed indelebile nel tempo a testimonianza dell’affetto che lega le due popolazioni di origine e cultura diverse ma che hanno ben saldo l’ideale di appartenenza alla casa comune che è l’Europa.  La fotografia che immortala il momento della consegna della targa è stata inviata a Verdecchia Luigi dall’amico di Pfaffenhausen Josef Holzle.

LuigVer

Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Autore articolo:

La tua email non sarà visibile.