Si apre ufficialmente il Filofest

FILOFEST 2015: Si apre a Fermo oggi giovedì 27 con Fabio Gabrielli (proposto per il Nobel). Poi aperitivo filosofico e confronto fra filosofi. Venerdì 28 la filosofia in mezzo al Parco dei Sibillini, con passeggiata filosofica, a cena con Jung e concerto d’arpa.

Fermo – Si apre ufficialmente il Filofest, festival di filosofia di strada e per non filosofi, organizzato con il sostegno di Steca Energia, Monica Bruni Case da Abitare, Varnelli, Regione Marche, Fondazioni Carisap e Carifermo, Camera Commercio Fermo, Provincia Fermo, Comuni Amandola e Fermo e col patrocinio Presidenza Consiglio dei Ministri. Oggi pomeriggio alle 18.00 presso il Caffè Letterario di Fermo con l’intervento di Fabio Gabrielli, preside della Facoltà di Scienze Umane e Ordinario di Antropologia filosofica all’Università Ludes di Lugano, nonché proposto per il Premio Nobel. Sarà intervistato da Enrico Garlaschelli Docente di teodicea presso l’Istituto Superiore di Scienze Religiose di Milano e di Dialogo Interreligioso all’Istituto Superiore di Scienze Religiose S. Ilario di Poiters di Parma. A seguire aperitivo filosofico con i Vini Firmanum, azienda vinicola di Montottone.

Fabio Gabrielli

Fabio Gabrielli

Alle 21.30 nel Buc Machinery, confronto tra Luigi Alici professore ordinario di filosofia morale all’Università di Macerata e Silvano Petrosino docente di Teorie della Comunicazione e Filosofia Morale presso l’Università Cattolica di Milano e Piacenza. Modera Giovanni Salmeri professore associato di storia del pensiero teologico all’Università Tor Vergata di Roma.

Luigi Alici

Luigi Alici

ROMA 11-03-2009 CONVEGNO SULLA REDEMPTOR HOMINIS SILVANO PETROSINO

ROMA 11-03-2009 CONVEGNO SULLA REDEMPTOR HOMINIS
SILVANO PETROSINO

Domani ad Amandola camminata filosofica al tramonto intorno al lago di S. Ruffino e nel Parco dei Cervi sotto la guida dei filosofi Sergio Labate ed Andrea Ferroni. Durante il percorso occasioni di riflessioni e confronti diretti col pubblico in tre pause, nei luoghi naturali più belli ed incontaminati dei Sibillini. A seguire nell’Osteria del Lago “A cena con Jung” una sit commedy psicologico-filosofica, dove saranno interpretati il celebre psicoanalista Carl Gustav Jung, il suo pensiero e la sua vita e la psicanalista russa Sabina Spielrein, sua collega ed amante. Nella cena saranno presenti produttori di eccellenza del territorio. In contemporanea presso il ristorante Il Vecchio Moro, sul lago, “cena con menù filosofico”. Poi momenti magici con il concerto di Arpa di Monica Micheli, in notturna sulle rive del lago. Per chiudere “Il cielo stellato sopra di me”, conversazione sull’astronomia con Juan Salto e, nel centro di Amandola, spettacolo di video mapping sulla facciata della chiesa del Beato Antonio, organizzato dalla Scuola di Architettura e Design dell’Università di Camerino. Info e prenotazioni: 334 3004636 – info@wegaformazione.com.

Francesco Massi

 

 

 

Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Autore articolo:

La tua email non sarà visibile.