Sabato 29 e domenica 30 settembre torna Bio & Tipico in Piazza

Sabato 29 e domenica 30 settembre torna per la sua 14esima edizione di “Bio & Tipico in Piazza”- anteprima Nazionale della Biodomenica – manifestazione mirata a valorizzare l’agricoltura biologica e i prodotti tipici del territorio.
L’evento, organizzato dall’Amministrazione Comunale di Massignano in collaborazione con l’Ass. Pro Loco, l’A.I.A.B., Legambiente e l’Ass. Chi Mangia la Foglia, è ricco e fitto di appuntamenti e si svilupperà tra tipicità locali, artigianato, esposizioni vivaistiche, mostra mercato di prodotti bio, artigianato, convegni, campagne informative e laboratori didattici.

Gli appuntamenti della manifestazione iniziano venerdì 28 alle ore 9:30 presso l’edificio scolastico con due laboratori rivolti ai bambini della scuola primaria: il laboratorio di riciclo creativo a cura di Legambiente Marche, seguito dall’orto didattico a realizzato dall’Az. Malavolta.Gli eventi di sabato 29 prenderanno il via alle ore 15:30 in sala consiliare con il laboratorio di pittura per i bambini, “Coloriamo il mondo”, a cura di Giuseppe Alesiani. Alle 17:00, presso il centro storico, ci sarà l’inaugurazione della mostra mercato da agricoltura biologica e prodotti tipici locali; alle ore 17:30 in contemporanea con l’apertura del museo dei fischietti, delle pipe e della terracotta popolare si svolgerà l’inaugurazione della mostra “Armonia e suggestioni picene” di Giuseppe Alesiani (pittura).

Particolarmente densa di appuntamenti è la giornata di domenica 30, quando a partire dalle ore 9:00 la mostra mercato da agricoltura biologica e prodotti tipici locali riaprirà i battenti nel centro storico con l’esposizione di piante grasse (via Grassea).
Alle ore 10:00, dal centro storico, partirà una passeggiata, tra la campagna massignanese, verso l’aranceto monumentale del Crocifisso, dove personale dell’Archeoclub di Cupra Marittima accompagnerà gli ospiti ad una visita guidata all’aranceto.
Alle ore 11:00 Antonio Germani, della Casetta Bio, illustrerà il “quaderno di campagna”, un modulo software di contabilità aziendale.
Alle 12:00 apriranno gli stand gastronomici, a cura della Pro Loco, dove sarà possibile assaggiare le famose frittelle De.C.O. di Massignano e Street Food.
Nel pomeriggio a partire dalle 15:00 nel centro storico via libera al laboratorio di fischietti in piazza a cura di Luigi Fosca.
Alle 17.00 in sala consiliare si terrà l’interessante mini corso sull’olio “Come imparare a riconoscere un olio di qualità” a cura di Antonio Germani.

Venerdi 28 sarà possibile degustare il menù “A tutto bio” presso il ristorante La Sorgente (347 5861003) mentre Sabato 29, il menù “L’orto bio incontra il mare” presso il ristorante Rivamare (0735 777211).
Entrambe le cene sono su prenotazione al costo promozionale di 25 euro.

Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Autore articolo:

La tua email non sarà visibile.