Ripatransone: Concerto del 1 genn. 2014

Si svolgerà il 1° gennaio nella Cripta della Confraternita della Madonna di San Giovanni dove il Polimetra Jazz Quartet si esibirà tra jazz e swing. “Vogliamo che la città sia un punto di riferimento culturale” dice la direttrice artistica Clementina Perozzi

di: 31 dicembre 2013 @14:42

RIPATRANSONE – Dopo il Concerto di Natale affidato all’eccellente Ensemble Labirinto Armonico, domenica 1° Gennaio alle 17.30 nella suggestiva Cripta della Confraternita della Madonna di San Giovanni (location del pregevole Giudizio Universale dello scultore cileno Sergio Tapia Radic), sarà la volta del Polimetra Jazz Quartet con un repertorio godibilissimo: la voce di Carla Polce, accompagnata da Vincenzino Raglione alla chitarra, Edmondo Di Giovannantonio al contrabbasso e Dario Di Giammartino alla batteria proporrà un concerto intitolato Swing e dintorni…offrendo senz’altro l’atmosfera migliore per iniziare bene l’anno nuovo e scambiarsi gli auguri in un clima di relax e buona musica!

Swing e dintorni…

Forti di un background accademico di tutto rispetto, i componenti del Polimetra Quartet si sono perfezionati jazzisticamente con nomi quali Di Castri, Lama, Fioravanti, Rava, Gazzani, Rolli, Di Battista, Damiani, Sferra, Manzi, Rea, Pietropaoli, Jones, Cobb. Si sono esibiti in rassegne e festivals in tutta Italia, Russia e Germania collaborando con artisti di fama internazionale quali X. Girotto, I. De Paula, F. Bosso, G. Coscia, F. Mandolini, A. Marcelli, F. Zeppetella, M. Di Leonardo, M. Ionata, J. Popolo, M. Morganti, G. Amato, S. Garofoli, P. Blandford, N. Cordisco, F. Bottazzo, B. D’Amato, A. Impullitti, C Filippini, M. Urbani. Nel 2011 il CD-Video “Myo-Double Seven”, realizzato con i musicisti sardi S.Rachel, C.Porrà, M.Massa e la fotografa-reporter uruguayana C. Pereyra Alvarez, ha ricevuto un importante riconoscimento vincendo il concorso “Time Out”, interno al Festival internazionale “Time in Jazz” di Berchidda, curato nella direzione artistica dal jazzista di fama mondiale Paolo Fresu.

“Ripatransone è un luogo di cultura e vanta una tradizione musicale ed artistica secolare: nonostante le circostanze difficili, vogliamo dare continuità alle nostre rassegne musicali, sia estive che invernali, senza rinunciare alla qualità, contenendo al massimo le spese ed ottimizzando i costi” sostiene la direttrice artistica Clementina Perozzi.
La Rassegna “I Concerti di Natale” è stata organizzata dall’Amministrazione Comunale di Ripatransone e dall’Associazione Musicale Marchigiana.
L’ingresso al concerto è libero.

Fonte:http://www.rivieraoggi.it/2013/12/31/177628/ripatransone-grande-attesa-per-il-concerto-di-capodanno/

Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Autore articolo:

La tua email non sarà visibile.