Regina Pacis C5 torna a vincere

Quarta giornata di andata che vede impegnata la Pol. Regina Pacis Massignano sul campo della Futsal Bulls Samb. I biancorossi, privi di Rastelli e Rossi, vogliono rifarsi dopo la sconfitta della settimana scorsa.

Partita che inizia con i sambenedettesi particolarmente offensivi mentre i nostri si limitano a difendere ed effettuare lanci lunghi spesso imprecisi e poco utili. Il ritmo di gioco non aumenta e la gara inizia a farsi noiosa con poche giocate interessanti ed efficaci. Al 15esimo la partita finalmente si sblocca: conclusione dal limite di Sgariglia su cui nulla può il portiere avversario. La reazione della Futsal Bulls Samb non arriva e gli ospiti, spinti dall’entusiasmo del vantaggio, sfiorano più volte il raddoppio. Primo frazione di gara che si conclude sul 1-0 per Regina Pacis.

Secondo tempo che ricomincia con lo stesso ritmo lento dei primi minuti di gara ma è nuovamente Sgariglia ad accendere la gara, trovando la rete su calcio di punizione. I locali tentano di accorciare le distanze affidandosi alle giocate del loro uomo migliore, Dorinzi, ma la difesa massignanese è attenta e brava a sfruttare gli errori offensivi dei rivali. Ed infatti la terza rete ospite arriva da un contropiede nato dall’ennesimo passaggio impreciso dei sambenedettesi. Dorinzi sfrutta una dormita della difesa avversaria e sigla il primo gol per i locali. Ma prima Sgariglia e poi Buffone chiudono definitivamente i conti, portando a 5 le reti per i biancorossi. Inutile il gol allo scadere per Futsal Bulls Samb.

Risultato giusto considerando quello visto in campo. I locali si sono dimostrati pericolosi in poche circostanze mentre Regina Pacis, pur non esprimendo un gran gioco, ha saputo sfruttare le occasioni concesse dagli avversari.
Mercoledi prossimo gara difficile sul campo della Gagliarda (recupero seconda giornata,) squadra con cui i massignanesi non hanno mai fatto punti nelle stagioni passate.

Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Autore articolo:

La tua email non sarà visibile.