Raduno motociclistico

In occasione della festa Madonna del Soccorso si è tenuto nel nostro paese il consueto raduno motociclistico, giunto alla sua XIX edizione. Alla manifestazione, oramai punto di riferimento per i motociclisti della regione e non, hanno preso parte più di 100 motociclette dalle più moderne a quelle più antiche restaurate con maestria dai relativi proprietari. Meritano menzione, tra le moto datate, una Benelli TS, moto da corsa del famoso marchio marchigiano, anno di costruzione 1935, motore bicilindrico a quattro tempi di 250 cc di cilindrata con valvole in testa esterne, scarichi alti e freni a tamburo, una delle poche nella zona di proprietà del signor D’Angelo M. di Offida. Può trarre in inganno il doppio sedile che può far pensare ad una biposto, invece il sellino posteriore serviva a far sdraiare il pilota durante la gara per penetrare meglio nell’aria in modo da avere un velocità maggiore. Un altro esemplare che ha destato interesse per gli appassionati e visitatori è stata una moto Bianchi VL Militare, anno di costruzione 1936, due posti, monocilindrica, 500 cc di cilindrata utilizzata nel periodo fascismo dalle milizie. Se l’osservatore la guardava con dovizia di particolari scopriva che nella forcella anteriore vi era impresso lo stemma del fascio. Il proprietario di questo gioiello raro è il signor De Angelis G. di Massignano. I motociclisti, in mattinata, dopo essersi iscritti alla kermesse hanno sfilato in corteo per le vie del paese per poi parcheggiare i bolidi in piazza dove, mezzi e piloti al termine della Santa Messa hanno ricevuto la benedizione impartita dal parroco Don Mario Angelini. I partecipanti dopo aver pranzato all’aperto in via Roma, hanno effettuato il tradizionale giro turistico: “Alla scoperta della Val Menocchia” per poi far ritorno in paese dove vi è stata la premiazione con consegna dei ricordi e premi. L’appuntamento per gli appassionati delle due ruote è per l’anno prossimo. Vi aspettiamo per la XX edizione.

Luig Ver

Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Autore articolo:

La tua email non sarà visibile.