Poste: iniziativa per i pensionati accreditati

 Poste: assicurazione gratuita contro i furti per i pensionati accreditati

immagineNel mese di febbraio, in occasione del pagamento delle pensioni, Poste Italiane intende proseguire nella diffusione della cultura della sicurezza contro i furti e gli scippi di cui sono vittime gli anziani.Agli sportelli postali della provincia di Ascoli Piceno si presenteranno nella prima settimana di febbraio oltre 36.000 pensionati per la riscossione del rateo mensile e circa 22.000 (il 61%) sono coloro che hanno già scelto Poste Italiane per l’accredito del proprio vitalizio (in linea con le norme introdotte dalla Legge 22 dicembre 2011 n. 214 che impone limiti all’uso del contante e non consente agli istituti finanziari di effettuare pagamenti di pensione in contanti di importo superiore ai mille euro)

L’accredito sul libretto postale o sul conto Bancoposta prevede per gli anziani un’assicurazione gratuita che copre per un valore massimo di 700 euro l’anno un eventuale furto di denaro contante perpetrato entro le due ore successive al prelievo dallo sportello o dagli Atm Postamat.

Poste Italiane continua la sua campagna di sensibilizzazione al fenomeno della microcriminalità ricordando che nessun dipendente, suo o di altri enti pubblici, ha l’incarico di recarsi presso le abitazioni private per indurre le persone a consegnare denaro, per controllarne l’autenticità o per proporre investimenti. Coloro che esibiscono false credenziali di Poste Italiane o di altri soggetti vanno quindi immediatamente segnalati alle forze dell’ordine. Nel dubbio si può sempre chiamare l’ufficio postale di riferimento. In caso di necessità Poste Italiane contatta i suoi clienti tramite un avviso scritto o una telefonata, invitandoli a presentarsi personalmente all’ufficio postale.

Fonte:  

http://www.vivereascoli.it/index.php?page=articolo&articolo_id=392045

Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Autore articolo:

La tua email non sarà visibile.