Poesia Festival “La Punta della Lingua”

GRANDI OSPITI NAZIONALI E INTERNAZIONALI A LA PUNTA DELLA LINGUA

DAL 24 AL 29 AGOSTO AD ANCONA LA IX EDIZIONE DEL POESIA FESTIVAL

INCONTRI IN RIVA AL MARE TRA POESIA E TV, TEATRO, MUSICA, INTERNET

 

CON MILO DE ANGELIS, CESARE MALFATTI, ENRICO GHEZZI, ANGELO GUGLIELMI, ANTONIO REZZA, ANDREA CORTELLESSA, ANGELO FERRACUTI E PAOLO MARZONI PER LUIGI DI RUSCIO, EMILIO RENTOCCHINI, NINO DE VITA, UN OMAGGIO A FRANCO SCATAGLINI, DÜRS GRUNBEIN, LAURA WIHLBORG, MARIA PILAR PÉREZ ASPA E TANTI ALTRI

 

ANCONA – La nona edizione del Poesia Festival “La Punta della Lingua”, fra i migliori festival letterari italiani secondo pubblico e critica*, si svolgerà nella baia di Portonovo di Ancona e in altri suggestivi luoghi del capoluogo marchigiano, dal 24 al 29 agosto.

 

Ad aprire la kermesse, organizzata dall’associazione Nie Wiem con il contributo di Regione Marche, Comune di Ancona e Amo la Mole, sarà uno dei più grandi poeti internazionali, il tedesco Durs Grünbein, che domenica 24 agosto, ore 18.45, leggerà i suoi testi nel meraviglioso scenario della Chiesa di S. Maria di Portonovo, capolavoro romanico costruito in riva al mare. A seguire, ore 21.30, lettura musicata di Milo De Angelis con Cesare Malfatti (La Crus).

Lunedì 25 agosto, ore 18.45, nel Parco del Hotel “La Fonte” di Portonovo, per il ciclo  “Donne di parola”, Cristina Babino presenterà l’antologia da lei curata “Femminile Plurale. Le donne scrivono le Marche” (ed. Vidya editore), con interventi di alcune fra le più note autrici marchigiane, da Allì Caracciolo a Franca Mancinelli, a dimostrazione che le Marche non sono solo l’unica regione italiana al plurale ma addirittura al “femminile plurale”. A seguire, ore 22, nell’Auditorium dell’Hotel “La Fonte”, si terrà il consueto e attesissimo laboratorio telematico della “Facebook Poetry”, con più di cento poeti in collegamento da tutto il mondo, lanciato in diretta su Radio 3 Suite.

In programma inoltre l’intervento di Angelo Guglielmi, Enrico Ghezzi e Andrea Cortellessa, per il 51° anniversario del Gruppo 63 e il 25° compleanno di Blob, con una performance di Antonio Rezza, che si esibirà anche nello spettacolo “7 14 21 28”.

Previsti inoltre un omaggio a Luigi Di Ruscio, con la proiezione del documentario “La neve nera” di Paolo Marzoni e Angelo Ferracuti; un omaggio a Franco Scataglini, in occasione del ventennale della scomparsa; un Poetry Slam internazionale con i migliori performer italiani e la campionessa svedese Laura Wihlborg; la presentazione in anteprima nazionale de “L’Italia a pezzi. Antologia dei poeti italiani in dialetto e altre lingue minoritarie” (ed. Gwynplaine, coll. Argo), con letture di Emilio Rentocchini, Nino De Vita e altri poeti dialettali; lo spettacolo “Vita e mistero di Garcìa Lorca” di e con Maria Pilar Pérez Aspa.

Il programma definitivo, con date e luoghi degli appuntamenti, sarà comunicato nelle prossime settimane.

* L’edizione 2013, definita “originale” dal settimanale «L’Espresso», ha fatto registrare oltre 2500 presenze.

Fonte: http://www.ilmascalzone.it/2014/07/poesia-festival-la-punta-della-lingua/

Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Autore articolo:

La tua email non sarà visibile.