Parigi sotto attacco, almeno 128 morti

Parigi sotto attacco, almeno 128 morti. Tutto quello che è successo finora

Parigi, 14 novembre 2015 – Parigi, il primo giorno dopo la notte del terrore (La cronaca).L’Occidente registra il suo secondo 11 Settembre,un nuovo colpo al cuore dopo la strage di Charlie Hebdo dello scorso gennaio. La capitale francese si è svegliata sotto choc, se mai è riuscita a dormire dopo la “guerra” di ieri sera: all’ora di pranzo del day after i morti sono almeno 128, 200 i feriti(FOTO/VIDEO – Le bombe allo Stade de France)con spari e kamikaze in 7 punti diversi della città: Stade France, Bataclan, Rue de la Fontaine au Roi, Rue de Charonne, Rue Bichat, Boulevard Voltaire e Les Halles (LA MAPPA). Terribile la sequenza dell’attacco al teatroBataclan (VIDEO – LA FUGA)dove hanno perso la vita almeno 70 persone. Prima i terroristi hanno sparato sulla folla, poi in tre si sono fatti saltare in aria. Un quarto si è fatto esplodere non lontano(VIDEO – Il Bataclan il giorno dopo). Due gli italiani sani e salvi, entrambi originari di Senigallia(Ancona): Massimiliano Natalucci e Laura Apolloni. Quest’ultima è stata ferita di striscio da un proiettile (Le sue parole al Carlino di Ancona), ma è fuori pericolo. La Farnesina – che ha invitato gli italiani presenti in Francia a “evitare spostamenti” – ha invece dichiarato “irrintracciabile” un terzo cittadini italiano, che corrisponderebbe al nome della veneziana Valeria Solesin, anche lei presente al Bataclan. La paura ha avuto inoltre una piccola appendice nella tarda mattina, con un doppio allarme bomba all’aeroporto Gatwick di Londra e alla Galleria Lafayette di Parigi.

Fonte:

http://www.quotidiano.net/parigi-attentato-1.1484890?utm_source=mrsend&utm_medium=email&utm_campaign=newsletter&userid=NL79407

Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Autore articolo:

La tua email non sarà visibile.