Palio delle Contrade: quinta giornata

Nella quinta giornata del Palio delle Contrade si sono sfidate Fontane contro San Pietro e Fonte Trufo contro Piana Santi.

FONTANE – SAN PIETRO  3-6

Partita fondamentale per le due formazioni in cerca della qualificazione alle semifinali del torneo. Fontane deve rinunciare giocatori importanti come Pompei F. e Sgariglia Alessandro, stessa cosa per San Pietro che conta le assenze di Del Prete M. e Marcozzi G.

Inizio titubante di San Pietro che sbaglia varie occasioni da rete e si ritrova sotto nel punteggio con un gol di Sgariglia S.

La reazione non si fa attendere e con l’andare della partita, San Pietro rimonta e poi stacca definitivamente nel punteggio la squadra avversaria fino al fischio finale.

PAGELLE FONTANE

Sgariglia G.: portiere occasionale d’eccezione; la sconfitta non è di certo colpa sua, para più del dovuto      HIGHLANDER      voto: 6

Sgariglia L.: le azioni pericolose partono dai suoi piedi; trova il gol e prova a contenere gli attacchi avversari         ACQUA NEL DESERTO      voto: 6,5

Sgariglia S.: lo trovi sia in attacco che in difesa e si regala la soddisfazione del gol      PENDOLINO    voto: 6

Pisellini M.: prova di sostanza, aiuta la squadra in qualsiasi zona del campo; realizza un gol dopo un’ottima azione collettiva         BALDO GIOVANE       voto: 6

Illuminati E.: non trova il gol ma corre dappertutto; regala assist ai compagni     IN GAMBA     voto: 6

Kaja F.: si vede poco nelle azioni offensive ma la corsa non manca mai   INSTANCABILE     voto: 5,5

Reti: 1 Sgariglia S., 1 Sgariglia L., 1 Pisellini M.

PAGELLE SAN PIETRO

Acciarri M.: torna in porta per la seconda volta nel torneo e si dimostra all’altezza     IN MIGLIORAMENTO      voto: 6

Spinozzi G.: dopo qualche errore di troppo nelle conclusioni, calibra il tiro e fa centro      ARCIERE     voto: 6,5

Spinozzi Alessandro: entra a partita in corso e fa valere la sua esperienza anche in fase realizzativa     MAESTRO ESPERTO     voto: 6,5

Buffone A.: non riesce a trovare il gol risultando impreciso sotto porta; si riscatta bene contenendo gli attacchi avversari       RECUPERATO     voto: 6

Spinozzi Andrea: trova la rete con una bella giocata e ci prende gusto          COSTANTE       voto: 6

Marcozzi F.: si divora un gol ma si riscatta prontamente           DILIGENTE      voto: 6

Talamonti A.: corsa continua e gol sotto all’incrocio           PRECISO     voto: 6

Lucidi F.: non fa né male né bene     THE’   voto: 6

FONTE TRUFO – PIANA SANTI 2 – 2

La seconda partita della serata regala pochi gol ma molto agonismo. Piana Santi, certa della qualificazione dopo la sconfitta delle Fontane nella partita precedente, cerca di gestire la partita e di attaccare con velocità. Fonte Trufo, dal canto suo, con l’assenza di Rivosecchi Manuele, si stringe tutta in difesa e prova ripartenze veloci. Ne esce fuori una partita maschia, fatta di corsa e contrasti.

Fonte Trufo per potere accedere alle semifinali deve non perdere e nel primo tempo passa addirittura in vantaggio con un gol di Speranza M.

Nella ripresa un autogol e un gol di Crescenzi C. ribaltano la situazione.

Si rimane in equilibrio fino a pochi minuti dalla fine quando Fonte Trufo, con un gol di Curi F., riesce a trovare il pareggio e qualificarsi come seconda del girone.

PAGELLE FONTE TRUFO

Rivosecchi Mauro: questa volta si fa trovare pronto; sui gol non può fare di più. Questa è la strada giusta per ritornare ai livelli che gli competono.        RITROVATO       voto: 7

Speranza M.: dopo la gara d’assenza torna in campo e si sente, mette la firma sul gol dell’1 a 0 con un’ottima percussione, sfortunato per l’autogol          CORRIDORE INFATICABILE        voto: 6,5

Vagnoni L.: quando c’è da correre non si tira mai indietro; rimane in fase difensiva per arginare gli attacchi avversari senza spingersi molto in avanti           GENEROSO         voto: 6

Cocci G.: dimostra buona tecnica e prova un paio di conclusioni che non vanno a buon fine; aiuta la squadra nel pressing offensivo           MOTIVATORE        voto: 6

Nassek R.: quando entra non riesce a trovare il guizzo vincente      STANCO     voto: 5,5

Laureti A.: si piazza al centro della difesa con discreti risultati; non tira mai indietro la gamba e lotta con tutti         GRINTA DA VENDERE         voto: 6,5

Curi F.: nel primo tempo risulta evanescente non concludendo mai in porta, nel secondo riesce a crearsi il tiro che porta la squadra alla qualificazione       PUNTUALE       voto: 6

Reti: 1 Speranza M., 1 Curi F.

PAGELLE PIANA SANTI

Di Nocera D.: sfoggia interventi miracolosi che salvano la porta; di lui ci si può sempre fidare           TARZAN       voto: 6,5

Pignotti M.: questa volta non trova la via della rete nonostante alcune conclusioni; in difesa è pressoché insuperabile         MASTINO        voto: 6

Crescenzi C.: i 2 gol della squadra portano il suo marchio; fisicità e grinta non mancano mai        POSSENTE        voto: 6,5

Prospero A.: tiene la sua posizione difensiva e sfiora il gol con inserimenti alle spalle dei difensori avversari       CAPARBIO       voto: 6

Fiori S.: quando entra crea sempre qualcosa; numeri e giocate sono assicurati, non riesce a trovare il gol nonostante percussioni improvvise         SGUSCIANTE        voto: 6,5

Fioroni R.: gioca poco e non riesce a buttarla dentro        POCO INCISIVO      voto: 5,5

Gabrielli M.: nei pochi minuti giocati non riesce a trovare la porta        PLACIDO      voto: 5,5

Reti: 2 Crescenzi C.

In serata si è svolto un nuovo gioco popolare che consisteva nel mangiare il più velocemente possibile una fetta di cocomero. Le squadre vincitrici sono Fontane e Piana Santi, che battono rispettivamente, San Pietro e Fonte Trufo passando al turno successivo.

Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Autore articolo:

2 risposte a “Palio delle Contrade: quinta giornata”

  • su acciarri marco aggiungerei anche” sfiora il gol dalla propria aria di rigore sfiorando l incrocio.”””…filippo mi deludi…SENZA PAROLE

  • Oh accià.. Ma vaff……! Mica stavamo a jocà a “porta a porta”!! Si bravo a tirà quando ci sta uno di 50 e passa anni a porta… Ridicolo!!