Nuovo taglio da 5 euro

E’ iniziato il conto alla rovescia per il debutto del nuovo taglio da 5 euro, che inaugurerà la seconda serie di banconote denominata ‘Europa’. A distanza di dodici anni dal suo debutto nel vecchio Continente, l’Euro si rinnova e lo fa scegliendo il volto della fanciulla che diede il nome al Continente in cui è nata la valuta unica.
La nuova serie di monete cartacee, la seconda dell’era dell’euro, è stata infatti chiamata “Europa“. Si parte con il nuovo biglietto da 5 euro e successivamente, su più anni, si proseguirà all’introduzione in maniera crescente degli altri tagli, da 10 euro, 20, 50, 100, 200 (che esiste già oggi anche se praticamente nessuno lo ha mai visto) e 500 euro.

Elementi di sicurezza
Tutte le nuove banconote riporteranno nella filigrana e nell’ologramma il ritratto di ‘Europa’. E’ uno degli aspetti dei progressi tecnologici realizzati nel settore negli ultimi dieci anni, inseriti nella nuova serie di banconote che consentiranno di perfezionare la sicurezza con tre nuove caratteristiche: la filigrana con ritratto, appunto, l’ologramma con ritratto e il numero verde smeraldo. Le nuove banconote costituiscono una evoluzione: mostreranno gli stessi disegni della prima serie (ispirata al tema “Epoche e stili”) e gli stessi colori dominanti, anche i nuovi elementi di sicurezza hanno comportato modifiche.

Il mito greco
Europa era figlia di Agenore, re di Tiro, antica città fenicia. Zeus se ne innamorò e inventò uno dei suoi molteplici travestimenti: ordinò a Ermes di guidare i buoi del padre di Europa verso quella spiaggia. Zeus quindi prese le sembianze di un toro bianco, le si avvicinò e si stese ai suoi piedi. Europa salì sul dorso del toro, e questi la portò attraverso il mare fino all’isola di Creta.
Europa divenne la prima regina di Creta. Ebbe da Zeus tre figli, tra i quali Minosse, che vennero in seguito adottati da suo marito Asterione re di Creta.
Dopo la morte di Asterione, Minosse diventa re di Creta. In onore di Minosse e di sua madre, i Greci diedero il nome “Europa” al continente che si trova a nord di Creta.

Cosa succede alla vecchia serie
Le nuove banconote saranno facilmente distinguibili dai biglietti della prima serie, assicura la Bce. Inizialmente la prima serie circolerà insieme alle nuove banconote, ma sarà progressivamente ritirata dalla circolazione e infine dichiarata fuori corso. La data in cui cesserà di avere corso legale sarà annunciata con largo anticipo. Ma i biglietti della prima serie manterranno il rispettivo valore a tempo indeterminato, e potranno essere cambiati presso le Banche centrali dell’Eurosistema in qualsiasi momento.

‘Nuovovoltoeuro
Per richiamare l’attenzione dei cittadini sul lancio della nuova serie, nel 2013 la Bce e le Banche centrali nazionali condurranno una campagna di informazione attraverso vari canali in tutta l’area dell’euro.
Intanto è stato lanciato un nuovo portale internet (www.nuovovoltoeuro.eu), dedicato alla serie ispirata a Europa e alle sue avanzate caratteristiche di sicurezza. Il sito fornisce ulteriori informazioni e file scaricabili sui nuovi elementi di sicurezza, immagini della prima serie di biglietti in euro e di persone che utilizzano contante, nonché riprese filmate sulla produzione delle banconote in euro.

Fonte:http://economia.virgilio.it/soldi/draghi-presenta-nuova-banconota-5-euro-soggetto-stategie-anti-falsari_1.html

Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Autore articolo:

La tua email non sarà visibile.