Nasce una rete di sportelli per aiutare le nuove imprese

Giovani imprese crescono. E una novità arriva ad aiutarle. E’ il battesimo ufficiale del network nazionale degli Sportelli per l’imprenditorialità giovanile delle Camere di commercio, che a partire da oggi (www.filo.unioncamere.it/giovani) mette a disposizione dei giovani un servizio gratuito dedicato a chi vuole creare una nuova impresa. Il servizio offre attività di orientamento, formazione, assistenza, accompagnamento e supporto indirizzato a soddisfare i bisogni dello start up e post-start up, favorendo anche l’accesso a strumenti di credito e microcredito o agli incentivi pubblici nazionali e regionali, per valorizzare le opportunità del lavoro indipendente. Un’iniziativa importante dal momento che la disoccupazione giovanile ha superato il 42% con un dato di giovani neet (1,3 milioni) tra i 15-24enni, che non studiano né lavorano). L’impresa piace ai giovani. Tra il 2012 e il 2013 sono quasi 71mila in più le imprese guidate da giovani under 35, con una crescita pari al 10,48%. Poco meno di 653mila imprese giovani in totale, oltre 130mila iscrizioni in un 2013 di crisi, con un’incidenza sul totale del sistema produttivo che sfiora l’11%. Questa la fotografia dell’impresa giovanile scattata dall’Osservatorio di Unioncamere, dalla quale emerge un universo in grande movimento da Nord al Sud del Paese. La voglia di fare impresa dei giovani è numericamente più elevata in alcune delle regioni ad alto tasso di imprenditorialità (oltre 9mila quelle create in più nel 2013 in Lombardia, Lazio e Campania), ma assume connotati di vitalità anche in regioni più piccole, come il Trentino Alto Adige e il Friuli Venezia Giulia. Le regioni del Mezzogiorno sono quelle in cui l’impresa sembra rappresentare un’alternativa al lavoro dipendente per chi ha meno di 35 anni.

Fonte: http://www.lastampa.it/2014/05/12/blogs/lavori-in-corso/crescono-le-giovani-imprese-mila-nasce-una-rete-di-sportelli-per-aiutarle-6Ihcenj2fjY3AXESvUfk4O/pagina.html

Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Autore articolo:

La tua email non sarà visibile.