Montefiore, tra ladri e incendiari

Montefiore, “Casa della salute” tra ladri e incendiari

di — 8 febbraio 2015 @ 


Nella giornata del 7 febbraio i carabinieri hanno prima arrestato due persone per dei furti nella struttura e in altri luoghi. Nel pomeriggio hanno bloccato due minorenni che avevano appiccato un piccolo focolaio

MONTEFIORE DELL’ASO – Avevano commesso una serie di furti in tutta la Val d’Aso. Tra i più gravi l’aver derubato un paziente ricoverato alla “Casa della Salute” di Montefiore dell’Aso.

Nella mattinata del 7 febbraio hanno trafugato nell’armadietto del malato prendendo 50 euro e poi hanno provato a rubare oggetti di valore nella chiesa Santa Lucia. I carabinieri hanno, quindi, arrestato due persone provenienti da Foggia. Dalle verifiche effettuate si è scoperto che avevano precedenti penali. Sono stati portati nel carcere di Fermo in attesa di processo.

Nel pomeriggio del 7 febbraio le forze dell’ordine hanno bloccato due minorenni che hanno appiccato un piccolo focolaio all’interno della “Casa della Salute” di Montefiore. I Vigili del Fuoco hanno spento il rogo. I giovani, oltre all’accusa d’incendio, rischiano di incappare in altri capi d’accusa gravi.

Fonte:

http://www.rivieraoggi.it/2015/02/08/193924/montefiore-casa-della-salute-tra-ladri-e-incendiari/

Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Autore articolo:

La tua email non sarà visibile.