Massignano, ladri in municipio

Massignano, ladri in municipio rubano gli incassi delle imposte

MASSIGNANO – Sono entrati negli uffici dell’economato e hanno portato via contanti per oltre settemila euro. E’ accaduto al Comune di Massignano.
Alcuni ladri – difficile al momento capire di quante persone si trattasse – sono riusciti a penetrare nel palazzo municipale (un ex convento dalle mura estremamente robuste e spesse) tagliando con una punta di diamante il vetro di una delle finestre secondarie. Quindi, una volta dentro, si sono diretti negli uffici dell’economato aprendo le porte con un piede di porco e sono riusciti a smurare con estrema abilità, la cassaforte.

Da lì hanno preso tutto il contante presente, si parla di circa settemila euro, ed hanno lasciato sul posto tutti i vari documenti ancora da riempire come ad esempio le basi per le carte d’identità. La scorsa settimana era stata visitata una farmacia che si trova nella parte costiera del Comune. In quel caso ad operare erano state due persone che, con il volto travisato, erano entrati dopo aver fatto un buco sulla parete ma erano poi state messe in fuga da un residente della zona che si era accorto di quanto stava accadendo.

Fonte: http://www.corriereadriatico.it

Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Autore articolo:

Una risposta a “Massignano, ladri in municipio”

  • come mai nella cassaforte del comune c’era tutta quella liquidità,visto che non deve transitare liquidità in comune ma soltanto buoni di pagamento bonifici ecc.. se si acquista buoni mensa per essere trasparenti bisogna farlo con metodi diversi del contante,chi ci assicura che questi soldi sarebbero andati nelle casse del comune……………