Massignano Calcio: sconfitta nello scontro diretto con il Porchia

Il big match della terza giornata di ritorno è Massignano – Atletico Porchia. I locali inseguono gli ospiti primi in classifica con 2 punti di distacco. Tanta è l’attesa al punto che da Porchia si è mobilitato un folto numero di persone per seguire la partita. All’andata era finita 2 a 1 per il Porchia e questa partita si prevede combattutissima.

L’incontro inizia con ritmi alti, il Porchia prova a giocare ed il Massignano si prodiga in un pressing tenace. Al 27esimo arriva il vantaggio ospite: dal corner esce un traiettoria che trova l’attaccante del Porchia libero di colpire di testa, sulla prima conclusione colpisce il palo ma sulla ribattuta anticipa tutti ed insacca. La partita sembra essersi messa in salita per i giallorossi, ma non passa neanche un minuto ed arriva il pareggio con Pomili Matteo che dai trenta metri lascia partire un tiro che sembra essere troppo alto ma, appena prima della porta, il pallone si abbassa quel tanto che basta per realizzare un bellissimo gol; il portiere ospite forse un pó fuori dai pali, forse un po’ sorpreso dalla traiettoria, tocca il pallone ma non lo respinge per impedire la rete. Passano altri 3 minuti ed il Massignano passa in vantaggio: Oddi fa partire un cross delizioso sul quale ancora Pomili si avventa e colpisce il pallone in modo scomposto ma in modo tale da prendere in controtempo il portiere ospite. In 4 minuti Pomili e compagni hanno ribaltato la partita. Da qui a fine primo tempo, il Porchia prova la reazione ma è ancora il Massignano ad andare più vicino al gol ma Sgariglia e Splendini sciupano alcune golose palle.

Il secondo tempo si apre con un battaglia maschia: ci sono parecchi contrasti e nessuno è intenzionato a lasciare il pallone all’avversario. Al 70esimo gli ospiti pareggiano. Al limite dell’area del Massignano si verifica un sfortunata carambola che premia l’attaccante ospite che, trovatosi solo, dal vertice dell’ area di rigore lascia partire un diagonale potente e preciso. Gli ultimi venti minuti si prevedono perciò entusiasmanti e sofferti per entrambe le squadre. Il Massignano potrebbe passare in vantaggio se sfruttasse al meglio un paio di contropiedi,ma così non è, ed allora a passare in vantaggio sono ancora gli ospiti. Una punizione dalle retrovie viene calciata in area di rigore, l’attaccante del Porchia si ritrova tutto solo in area di rigore e riesce a deviare la palla quel tanto che basta per infilarsi tra Pomili Massimiliano ed il palo. Esagerata l’esultanza dell’attaccante ospite che viene espulso. Mancano ancora 10 minuti e l’espulsione dà ai locali l’idea di ristabilire la parità. Ma tutto ciò non si verifica e saltano tutti gli schemi con l’espulsione di Mercuri prima e Greganti poi.

Gli spettatori concordano che sia stata una bella partita, giocata alla pari e decisa dagli episodi. Il Porchia festeggia per il primato mantenuto e rinforzato. Nonostante la delusione siamo convinti però che il campionato per il Massignano non sia per nulla compromesso e che già dalla prossima sfida a Colli del Tronto ci sarà la reazione.

Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Autore articolo:

Una risposta a “Massignano Calcio: sconfitta nello scontro diretto con il Porchia”

  • BENEEEEE !!!!!! tanto non è Massignano calcio, spendiamo soldi pubblici del bilancio comunale rifacciamo il tetto degli spoiatoi compriamo il tosaerba, migliaia e migliaia di euro negli anni pe fa diverti’ quelli de fori e qualcun altro de masigna’ che da passa’ u tempe sennò se nnoiu, Mi sembra che in rosa ci siano 2/3 ragazzi di massignano. Propongo sul campo sportivo edilizia popolare visto i tempi …….