Marche, scocca l’ora del digitale terrestre

Dal 5 al 21 dicembre l’intero territorio della regione Marche passerà interamente alla televisione digitale. Lo ricorda un comunicato del ministero dello Sviluppo economico.

A partire da queste date, tutti i programmi delle emittenti nazionali e locali saranno trasmessi solo in tecnologia digitale e il loro segnale potrà essere ricevuto esclusivamente attraverso un decoder o un televisore con sintonizzatore digitale integrato.
Il passaggio avverrà gradualmente per aree. 5 e 6 dicembre: Ascoli Piceno, Fermo e parte delle province; 7 dicembre: Macerata e parte delle province di Macerata, Fermo, Ancona, Ascoli Piceno; 9 dicembre: Ancona e zone di Vallesina e Cesano; 12 dicembre: Pesaro e fascia costiera e collinare della provincia; dal 13 al 16 dicembre: parte delle province di Macerata, Ancona e zona fabrianese e Monti della Laga; 20 e 21 dicembre: Urbino e fascia montana della provincia.

Questi i numeri della campagna di comunicazione, coordinata dalla Fondazione Ugo Bordoni:spot tv su 19 emittenti locali; spot radio sulle prime 3 radio regionali; affissioni (medi e grandi formati) nelle principali città; pagine pubblicitarie sulle edizioni locali di testate nazionali e principali quotidiani locali; Sms a circa 206.000 cittadini umbri; campagna web sui principali portali; 230.000 opuscoli informativi da distribuire nei punti vendita della grande distribuzione di elettronica specializzata. La campagna informativa prevede anche l’organizzazione di un ‘road show’, da oggi nelle principali piazze della Regione, finalizzato a comunicare la data dell’imminente switch-off e a informare sulle operazioni da eseguire.

Fonte: Resto del Carlino

Di seguito riportiamo due interessanti guide:

Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Autore articolo:

La tua email non sarà visibile.