Le Province di Ascoli e Fermo

ASCOLI – Fermo non paga e Ascoli ricorre al decreto ingiuntivo per recuperare i soldi dovuti. E’ questo l’epilogo della questione economica legata alla dolorosa divisione della Provincia. Un passaggio che ora vede Palazzo San Filippo ricorrere alle vie giudiziarie per recuperare le proprie spettanze per i servizi forniti all’ente fermano. E lo fa attraverso un provvedimento del presidente D’Erasmo finalizzato a proporre ricorso per decreto ingiuntivo contro la Provincia di Fermo, affidando il relativo incarico all’avvocatura interna. E questo sulla base del fatto che gli accordi per la divisione territoriale del 2009 prevedevano la presa in carico, da parte del nuovo ente provinciale fermano, dei propri mutui e la corresponsione dei corrispettivi dovute per la convenzione dei servizi. Ma, stando all’atto di D’Erasmo, “l’Amministrazione di Fermo non ha provveduto a procedere in tal senso nonostante gli evidenti obblighi di legge e le numerose sollecitazioni fatte”. Da qui la scelta di richiedere al Tribunale di Ascoli “un decreto ingiuntivo affinché la Provincia di Fermo adempia a tutti gli obblighi previsti dagli accordi di separazione”.

Fonte:  http://www.corriereadriatico.it/ASCOLIPICENO/ascoli_province_fermo_decreto_ingiuntivo_d_amp_39_erasmo_cesetti/notizie/1314756.shtml

Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Autore articolo:

La tua email non sarà visibile.