Lavori del progetto Sviluppo Marche

Molti cittadini massignanesi si staranno chiedendo: “a cosa servono i lavori che si stanno facendo all’ingresso del paese, venendo da Montefiore?”. Ebbene sono lavori affidati dalla Regione Marche alla ditta Infratel S.p.A. che consistono nella: “realizzazione di dorsali e reti di distribuzione in fibra ottica” previsti dal Piano Telematico Regionale 2007/2013 nelle aree sotto servite, che comprende i paesi che non si trovano lungo la costa tra cui anche il nostro.  Lo scavo per la posa in opera non viene eseguito con normali mezzi  meccanici ma tramite una trivella ad asse orizzontale, con sonda comandata elettronicamente e raffreddata ad acqua, innovativa nelle nostre zone ( infatti la ditta viene da Modena: Erretonda Impianti Tecnologici), che esegue un piccolo foro ad una profondità di circa 4 m per tratti della lunghezza di 200 metri circa, fino ad arrivare alla centrale telematica cittadina adiacente all’ambulatorio medico. Questo sistema è meno invasivo di quello tradizionale e consente una velocità di scavo più veloce con una probabilità quasi nulla di eventuali rotture delle utenze domestiche. Lo scopo di questo progetto è quello di eliminare la differenza strutturale del cosiddetto “digital divide” tra le varie zone del territorio  consentendo la connettività a larga banda di servizi ad alta interattività per i cittadini, le imprese e la pubblica amministrazione.

LuigVer

Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Autore articolo:

La tua email non sarà visibile.