La Protezione Civile di Massignano ad Ascoli

Giovedi 21 Agosto la Protezione Civile di Massignano, con i suoi tre volontari P.S., A.M. e D.R, ha partecipato insieme ai volontari di altri Comuni, al corpo dei carabinieri, dei vigili del fuoco, del soccorso alpino e della forestale, alla ricerca dei piloti e copiloti dei due tornado che si sono fatalmente scontrati sui monti dell’ascolano lo scorso 19 Agosto.

I tre massignanesi sono partiti alle ore 5 per trovarsi puntualmente alle ore 6 presso la sede della protezione civile di Ascoli Piceno. Dopo i dovuti controlli e trascritti i verbali di partecipazione, i tre, insieme ad altri, sono stati mandati sulla piazza di Gimigliano, un piccolo paese di montagna, e da lì successivamente presso una frazione di Venarotta, Poggio Anzù, da dove inquadrati sotto la guida dei vigili del fuoco e del soccorso alpino, hanno iniziato a salire verso la vetta del monte per poi scendere nella parte est, sempre disposti a ventaglio.

Nel pomeriggio invece il gruppo è partito da Casamarano, paese situtato ai piedi della montagna, per risalire lungo il costone. La ricerca in questa parte del territorio non è stata cosa per niente facile perchè si cammaniva su una coltre di cenere, residuo di sterpaglie bruciate dalla caduta di pezzi degli aerei incendiati. Con fatica i volontari, disposti a pettine, doveno salire e scendere il monte aggrappandosi ai piccoli alberelli anneriti dal fuoco. Un percorso difficile e pericoloso che solo la speranza di trovare i resti di qualcosa li spingeva a fare.

Poco prima del tramonto tutti sudati ed anneriti dalla fuliggine e dalla cenere, con i piedi gonfi e le ginocchia spezzate dalla fatica, i volontari si sono sdraiati per terra sopportando più il dolore fisico che la delusione di aver trovato solo pezzi degli aerei scesi dal cielo come coriandoli su quel costone maledetto e non , purtroppo, i corpi dei giovani piloti da riconsegnare alle famiglie che certamente sperano ancora di far riposare in pace i propri cari in una tomba sicura.

D.R.

Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Autore articolo:

2 risposte a “La Protezione Civile di Massignano ad Ascoli”

  • Da quando, c’è la protezione civile a Massignamo ? Buona a sapersi….

alfredo dario primo il 24 agosto, 2014 alle ore 09:43
  • è da ben dieci anni che c’è non lo sapete