Il “Capo Mastro” di Dio

Oggi ho avuto il grande piacere di fare un’escursione solitaria all’eremo di S.Leonardo (Montefortino).

La fatica della salita è stata enormemente ricompensata nel dialogare lungamente con PADRE PIETRO che ho trovato intento nelle finiture della scalinata d’ingresso alla sua Chiesa.

Padre Pietro, certo di essere stato chiamato da Dio a riedificare la Chiesa di S.Leonardo, vuole incarnare il motto benedettino vivendo il lavoro da muratore come una continua preghiera. Sono ben 43 anni che è dedito a quest’opera.

Certamente può essere considerato, oltre che un “uomo di Chiesa” sui generis, un grande personaggio che con la sua semplicità, spontaneità, simpatia, ironia e capacità educativa, vivifica quotidianamente le nostre montagne.

Molti turisti dopo averlo ascoltato estasiati sono scesi da S.Leonardo sereni e appagati!

Grazie PADRE PIETRO!!!!!!

PS: Ho anche colto l’occasione, parlando con lui, di ricordare i suoi cugini, Massignanesi acquisiti, Don Luigi Tortelli (ex parroco di Massignano) e Umberto Tortelli (fratello del’ex parroco di Massignano).

Luigi Del Prete

 



 

 

Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Autore articolo:

La tua email non sarà visibile.