Gli studenti del Liceo Scientifico vanno bene all’Università

La media dei voti al primo anno accademico è superiore a 27/30 e i risultati, secondo l’analisi di Eduscopio della Fondazione Agnelli sono i migliori in ambito locale

 SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Buoni risultati per il Liceo Scientifico Rossetti di San Benedetto sulla base dei dati emersi dalle indagini compiute da Eduscopio, istituto della Fondazione Agnelli, che da vari anni è attivo nel raffrontare i numeri che giungono da Scuola in chiaro del Miur e dall’Anagrafe degli studenti universitari.

I dati sono riferiti a tre classi successive di immatricolati (anni accademici 2010/11-2011/12-2012/13) che hanno già completato il primo anno di studi universitari. A dare la misura del successo universitario, è l’indice FGA, pari a 77.26/100 (forchetta tra 74.16 e 80.36), indice che combina medie e percentuali dei crediti acquisiti. Il dato è valido anche mettendo in relazione i risultati degli ex studenti del Rosetti con quelli di ex studenti di altre scuole nel raggio di 30 chilometri e pone lo scientifico al primo posto tra tutti gli istituti superiori sambenedettesi.

La media dei voti conseguiti agli esami del primo anno è superiore a 27/30 ed i crediti ottenuti sono oltre il 78%; entrambi i valori sono calcolati, si legge nel rapporto Eduscopio, tenendo conto del “diverso grado difficoltà dei corsi di laurea e degli esami sostenuti”. Le cifre sono inoltre accompagnate da quelle relative al voto medio conseguito alla maturità dagli immatricolati (80,9/100) e dai non immatricolati (75,8/100) ed al numero medio di diplomati per anno (201). Confermate, rispetto al passato, anche le scelte universitarie, per oltre la metà di tipo tecnico (27%) e scientifico (24,7%); seguono le aree economico-statistica (13%), umanistica (9,7%), giuridico-politica (7,4%), sanitaria (5,7%), sociale (4,7%), medica (4,5%) e delle scienze motorie (2,9%).

Le sedi più amate sono Ancona, presso l’Università Politecnica delle Marche (26,7%), Bologna (15%), Chieti (9,8%), Roma 1 La Sapienza (8%), Camerino (6,3%); il restante 34,3% si indirizza presso altri atenei.

Con piena soddisfazione la dirigente Stefania Marini, commenta i positivi risultati dell’indagine Eduscopio che “confermano la qualità degli insegnamenti e l’ambiente formativo di eccellenza del liceo Rosetti. Tutta la comunità scolastica del Liceo Rosetti, accoglie le più recenti sfide educative, riconoscendo le priorità del programma Europa 2020”.

Fonte: http://www.rivieraoggi.it/2016/01/11/213060/gli-studenti-del-liceo-scientifico-vanno-bene-alluniversita/

Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Autore articolo:

Una risposta a “Gli studenti del Liceo Scientifico vanno bene all’Università”

  • Mamma mia che scoperta.
    Dopo il diploma allo scientifico sono andato all’università a Camerino (Matematica) e il primo anno è stato un ripasso. Grazie che a fine anno avevo fatto tutti gli esami e avevo la media del 28…
    Ne conosco altri andati in cdl scientifici che al primo anno sono andati bene. Fate una ricerca per chi prosegue in una specialistica/magistrale poi ne riparliamo.

    Per la qualità dell’insegnamento e la competenza dei professori per più di una metà avrei molto da ridire alla cara dirigente ma alla fine mi sono diplomato 10 anni fa e spero per le nuove leve che qualcosa sia cambiato.