Forcese – ASD Massignano 0 – 1

Sabato 15 ottobre 2011

Forcese – ASD Massignano 0 – 1

Al termine del precedente articolo di commento della sconfitta interna con la Vis Stella avevo formulato un auspicio – affronteremo la Forcese, reduce da tre sconfitte consecutive … – ed una raccomandazione – manteniamo sempre costanti la concentrazione e la convinzione: entrambi sono stati soddisfatti ed eccoci a commentare la prima vittoria in questo campionato, ottenuta di misura, ma sicuramente meritata.

La partita si gioca sul campo di Force, che sapevamo già non avesse nulla da invidiare ad impianti di società più blasonate: l’arbitraggio è assegnato al signor Lolli di Ascoli, finalmente un uomo di esperienza dopo tanti giovani ancora spaesati.

La cronaca è necessariamente ridotta all’osso, in quanto ho trovato difficoltà a prendere appunti mentre seguivo il gioco come guardalinee (forse in quest’ultimo ruolo ho funzionato da portafortuna?). Buona parte del primo tempo si svolge a centrocampo, con entrambe le squadre che si studiano per rendere il proprio gioco più efficace; il Massignano si fa più intraprendente nella seconda metà del tempo, arrivando al gol, poi rivelatosi decisivo per la vittoria, al 28° con il capocannoniere Dimitri, che approfitta di un’infelice uscita del portiere locale per appoggiare in rete da posizione decentrata.

Naturalmente la Forcese reagisce, confermando di avere alcune buone individualità: al 34° Mauro devia in angolo un bel tiro del numero 7, ma poi ci sono altre occasioni per la squadra ospite. Al 40° Andrea Sgariglia tira fuori e 5 minuti più tardi si trova con il pallone da spingere nella porta vuota, ma a gioco fermo, perché l’arbitro aveva troppo severamente giudicato falloso, sul portiere in uscita alta, il colpo di testa a seguire che il fratello Alessandro, in ottima elevazione, aveva effettuato per servirlo.

Nella ripresa tutti si aspettano il forcing (scusate il gioco di parole) della squadra di casa per raggiungere almeno il pareggio, con la benedizione del parroco che nell’intervallo compare fugacemente in panchina. In effetti si assiste ad un predominio della Forcese, che colleziona una serie di occasioni: al 7° un tiro fuori, all’11° un tiro parato, al 21° addirittura un palo ed al 22° un pericoloso tiro deviato in angolo da un difensore. In questa parte dell’incontro il Massignano ha il merito di non disunirsi: mister Beri effettua con sagacia le tre sostituzioni a sua disposizione e cerca di sfruttare il contropiede per mettere al sicuro il risultato.

La Forcese, forse perché in campo con diversi giocatori non più giovani, va progressivamente spegnendosi e si rende ancora potenzialmente pericolosa ottenendo alcune punizioni da fuori area, rivelatesi poi tutte improduttive in quanto calciate lente e centrali. Al 44° si fa vivo Vagnoni, che colpisce in pieno il palo con un potente calcio di punizione fatto partire da almeno 25 metri; sulla respinta si avventa Baldoni, con un tiro al volo che va molto alto sulla traversa (alcuni maliziosi lo accusano scherzosamente di aver così danneggiato il ripetitore RAI del Monte dell’Ascensione).

Dopo 4 minuti di recupero, per noi sicuramente interminabili, il fischio finale sancisce la vittoria del Massignano, meritata da tutti perché tutti hanno messo in campo impegno e concentrazione, senza cedere alle ripetute provocazioni della squadra di casa.

Dopo aver sfatato il tabù della prima vittoria in campionato, prendiamoci gusto: sabato 22 ottobre alle 15,30 incontreremo al “Giardinà” il Carassai, da non sottovalutare malgrado occupi l’ultima posizione in classifica a 3 punti in coabitazione con il Campofilone.

                                                                                                                                                             GerPol

Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Autore articolo:

Una risposta a “Forcese – ASD Massignano 0 – 1”

  • CLASSIFICA
    1 Vis Stella 14
    2 Valtesino 13
    3 R. Centobuchi 12
    4 Agraria Club 10
    5 Acquaviva Pice 10
    6 Centoprandon 9
    7 Altidona 8
    8 Sentina 8
    9 Mariner 8
    10 Castignano
    11 Massignano 6
    12 Forcese 6
    13 Casp Calcio 5
    14 Montefiore 4
    15 Campofilone 3
    16 Carassai 3