Esibizione di paracadutismo

Nel pomeriggio di domenica 11 settembre, verso le ore 16,00, presso il campo sportivo “Don Celso Giardinà”, si svolgerà in occasione dei festeggiamenti della Madonna del Soccorso, compatrona della nostra Comunità cristiana, uno spettacolo di paracadutismo, denominato Air Show, effettuato dai paracadutisti della scuola “Fly Zone” di Fermo. La scuola fermana, nata nel 2005, organizza corsi di formazione per paracadutisti con metodologia accelerata in caduta libera, chiamata AFF (Accelerated Free Fall) e con l’ausilio di sofisticate attrezzature è anche possibile provare l’ebbrezza di lanciarsi in “Tandem” da 4000 metri con istruttori qualificati. I  paracadutisti partiranno dall’aviosuperficie di Fermo (zona Paludi), a bordo del velivolo Pilatus Porter PC6-B2/H4 motorizzato P&W PT6-A34 da 790 CV. Aereo da trasporto ad ala alta di costruzione svizzera con capacità STOL (acronimo di Short Take-Off and Landing) che è la caratteristica di un aereo in base ad accorgimenti aerodinamici e tecnici di decollare ed atterrare su spazi molto ristretti, usato all’inizio per usi civili le sue caratteristiche hanno consentito altresì un impiego militare. Il pilota con a bordo i paracadutisti sorvolerà il cielo sopra Massignano lanciando volantini tricolori e una volta sopra il campo sportivo ad un’altezza di 3600 metri agevolerà il lancio dei paracadutisti con formazione a stella ed evoluzioni, lasciando nella loro traiettoria dei fumogeni tricolori della nostra bandiera atterrando sul rettangolo di gioco sotto gli occhi attenti dei curiosi. Le tracce lasciate dagli esperti dell’aria con acrobazie sono dedicate alla “Regina dei Cieli” e alla ricorrenza dei 150 anni dell’Unità d’Italia. L’auspicio è quello di poter assistere ad un formidabile ed unico air show.

LuigVer

 

Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Autore articolo:

La tua email non sarà visibile.