Cantofestival 2015: cantanti di 5 nazioni diverse

CANTOFESTIVAL 2015: GALA’ LIRICO INTERNAZIONALE CON GIOVANI CANTANTI VINCITORI DI CONCORSI IN VARIE PARTI D’ITALIA E DEL MONDO. 8 CANTANTI DI 5 NAZIONI DIVERSE. DOMENICA 11 OTTOBRE

Amandola (Fm) – La crema dei giovani talenti lirici del panorama internazionale attuale sarà presente al Galà Lirico di Cantofestival 2015, che costituisce il nucleo centrale della manifestazione, quest’anno dedicata anche ad altri generi. Appuntamento domenica 11 ottobre dalle 17.00 nel Teatro La Fenice di Amandola. Sul palcoscenico si confronteranno 8 cantanti provenienti da 5 diverse nazioni: Siu Shin soprano della Corea del Sud, Elodie Hache soprano dalla Francia, Lagha Amadi Mohamed tenore della Tunisia, Maria Laura Iacobellis, Valentina Mastrangelo, Giulia Perusi e Federica Serpente, soprani Italiani, Tinatin Nebunishvili mezzosoprano della Georgia.

Giulia Perusi

Giulia Perusi

 

Siu Shin

Siu Shin

 

 

Ognuno interpreterà 2 pezzi, con l’accompagnamento al pianoforte del m° Cesarina Compagnoni. Le 2 migliori voci, scelte da una giuria di esperti provenienti da varie parti d’Italia, saranno le vincitrici del CantoFestival 2015. Inoltre sarà aggiudicato anche il “Premio Melogramma” dell’Uncalm (Unione Nazionale Circoli e Associazioni Liriche e Musicali), con la presenza del presidente nazionale Athos Tromboni, consistente in una targa e un concerto retribuito, organizzato nella primavera 2016 dal Circolo della Lirica di Padova, una delle associazioni italiane facenti parte dell’Uncalm. Sarà anche assegnato il premio “Vittorio Virgili” su votazione del pubblico.

Hache Elodie

Hache Elodie

Valentina Mastrangelo

Valentina Mastrangelo

Hamadi Lagha

Hamadi Lagha

Infine tra gli 8 partecipanti sarà scelto il cast per la messa in scena di una produzione lirica o concerto da circuitare nei teatri e in alcune delle associazioni aderenti all’Uncalm. Durante il galà, in attesa del responso della giuria, si esibiranno i giovani solisti dellOrchestra Intermusic facenti parte del progetto “Cambiare Musica”. Alla fine della serata brindisi con i vini Colli Ripani, birre Le Fate e buffet dell’Amica di Babette. Dalle 17.30 di domenica sarà disponibile un bus navetta da piazza Risorgimento al Teatro. Da quest’anno comunque Cantofestival si apre anche ad altri generi come rock, pop e jazz, canto corale e folk, laboratori, cinema, con appuntamenti nel mese di ottobre e nei prossimi con “Cantofestival tutto l’anno”, ad Amandola, Comunanza e Servigliano. Un Festival dunque in cui la voce diventa “strumento” di eccellenza e che punta sempre più alla qualità degli artisti ed a sviluppare, nel territorio dei Sibillini, un centro di valorizzazione, promozione e studio del canto per i migliori giovani cantanti italiani e stranieri.

Info e prenotazioni: 340.1453250 334.9101625 – Elena Bartolucci (bartele@libero.it); www.fenice.org/cantofestival.

Francesco Massi tel. 3807058693 – francescomassi@libero.it

Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Autore articolo:

La tua email non sarà visibile.