Cantofestival 2014: i vincitori

CANTOFESTIVAL 2014: VINCONO IL SOPRANO SAMANTHA SAPIENZA ED IL MEZZOSOPRANO MARIANGELA MARINI. PREMIO DEL PUBBLICO AL TENORE AUSTRALIANO PAUL TABONE. PREMIO UNCALM AL SOPRANO FIAMMETTA TOFONI.

 

Vincitori e Presidente Giuria

Amandola – All’insegna dell’alta qualità si è chiusa la settima edizione del Cantofestival, dedicata ai migliori giovani cantanti lirici del panorama internazionale, già vincitori d’importanti concorsi. Ad aggiudicarsi la vittoria, a pari merito come da regolamento, il soprano Samantha Sapienza di Sapri (Sa) ed il mezzosoprano Mariangela Marini. Una scelta all’unanimità quella della giuria tecnica presieduta da Athos Tromboni, presidente nazionale dell’Uncalm, che ha sottolineato il notevole livello professionale di tutti gli otto partecipanti. E’ invece andato al tenore Paul Tabone, australiano con origini di Porto S. Giorgio, il premio del pubblico intitolato quest’anno alla musicista e docente “Giulia Ceccotti Leombruni” recentemente scomparsa. Inoltre il soprano abruzzese Fiammetta Tofoni si è aggiudicata la targa Melogramma dell’Uncalm (associazione nazionale dei circoli della lirica), che prevede un recital ufficiale retribuito il 15 aprile 2015 nel teatro comunale di Ferrara. Infine menzione speciale al giovanissimo baritono Fermano Michele Soldo. Applausi a non finire per tutti da parte del pubblico presente nel Teatro La Fenice nelle due serate.

Partecipanti

Lunghi applausi e standing ovation finale per l’esibizione dell’ospite d’onore, il mezzosoprano tedesco Anna Werle, considerata ormai un’autentica giovane stella del firmamento lirico mondiale, che ha sfoderato, nella sua esibizione, straordinarie capacità canore, una tecnica interpretativa notevole, con una presenza scenica imponente. Tutte le esibizioni sono state accompagnate dalla pianista Cesarina Compagnoni.

Anna Werle

Alle premiazioni è intervenuto anche il sindaco di Amandola Adolfo Marinangeli. Soddisfazione del direttore artistico Vincenzo Pasquali che rilancia: “Puntiamo a crescere nel livello qualitativo ed a dedicarci anche ad altri settori della musica e del canto. Per il futuro la formazione di un’orchestra giovanile dei Sibillini. Cantofestival – continua Pasquali – è diventato osservatorio di molte produzioni nazionali di spettacoli ed opere liriche per attingere nuovi giovani interpreti talentuosi. Continueremo su questa strada allacciando ulteriori collaborazioni sia con i più prestigiosi concorsi internazionali sia con realtà musicali e canore del territorio marchigiano”. Organizzazione Associazione La Fenice, in collaborazione con Comune e Pro Loco Amandola, FiloFest, Associazioni Os Aridum e Dinos, Lions Club Amandola Sibillini, Uncalm, Premio Selifa, Accademia Musicale Internazionale “Maria Malibran”, Associazione Altidona Belvedere, Rossini Pianoforti, Cantina Colli Ripani e col patrocinio di Regione Marche, Provincia, Camera di Commercio e Fondazione Cassa di Risparmio di Fermo.

Ufficio Stampa e Comunicazione – Francesco Massi tel. 3807058693

Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Autore articolo:

La tua email non sarà visibile.