Canto gregoriano a Massignano

Durante la Santa Messa di ringraziamento, che sarà celebrata a Massignano il 31 Dicembre alle ore 18,00 dal Parroco don Mario Angelini, sarà eseguita la “Missa de Angelis” (Kyrie, Gloria, Alleluia, Credo, Sanctus, Agnus Dei).

Al termine della celebrazione, sarà cantato il solenne “Te Deum Laudamus” come ringraziamento e lode a Dio per l’anno che si conclude e come invocazione di misericordia.

L’iniziativa è volta anche a trasmettere ai giovani la bellezza del canto gregoriano che ha la forza di incantare, distogliere il cuore dalle preoccupazioni per orientarlo a Dio nell’adorazione e nel silenzio. Il canto gregoriano è un itinerario di bellezza e di armonia.

In particolare il “Te Deum” è nella prima parte una lode a Dio, nella seconda un seguito di suppliche.

La chiusura dell’anno comporta spesso motivi di ansietà. Ci sentiamo obbligati a tirare le somme, a pensare ai risultanti ancora non raggiunti e a che cosa possiamo realizzare per ottenere maggiori soddisfazioni. Ci sentiamo, poi, in dovere di trovare una maniera originale per salutare l’anno che se ne va e per sperare in un anno migliore.

Allora, l’iniziativa massignanese, “innovativa” per i nostri tempi, offre l’opportunità per vivere questi momenti in modo diverso.

elledipi

Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Autore articolo:

La tua email non sarà visibile.