Biodistretto Il Piceno: il primo incontro del 2016 a Massignano

Lunedì 22 Febbraio alle ore 21.00 presso la Sala Consiliare del Comune di Massignano, si svolgerà la prima riunione del 2016 del Biodistretto Il Piceno. All’incontro saranno presenti Amministratori dei Comuni facenti parte del Biodistretto, delegati Regionali e delegati AIAB, Associazioni del territorio, aziende biologiche, cittadini, etc.

Il Biodistretto non è altro che un’area geografica vocata al biologico, dove agricoltori, consumatori, operatori turistici, associazioni del territorio e Pubbliche Amministrazioni, si accordano per una gestione sostenibile delle risorse. Il tutto con lo scopo di adottare un modello di consumo Filiera Corta, creare gruppi di acquisto, introdurre nelle mense i prodotti bio, creare pacchetti turistici da parte delle strutture ricettive, etc. Tutto quello che ruota intorno al Biodistretto farà aumentare il valore del territorio, così da rendere sostenibile la gestione dell’intero territorio che ne fa parte, favorendo l’offerta turistica.

Scopo dell’incontro è principalmente di quello di stilare il programma di tutte le attività da mettere in campo nel corso del 2016.

Alla riunione sarà presente un delegato della Regione Marche, Consigliere Fabio Urbinati, membro della Commissione Agricoltura, accompagnato da un funzionario. Avranno il compito illustrare i contenuti del P.S.R. 2014-2020 per quanto concerne i diversi aspetti legati all’agricoltura biologica, punto di forza per il nostro territorio. Nel corso della serata verranno affrontati temi importanti quali: la forma giuridica da attribuire al Biodistretto; il completamente del gruppo di lavoro ai fini di portare avanti tutte le iniziative del BIODISTRETTO; etc.

La scelta del biologico è una scelta consapevole che ha l’obbiettivo di preservare l’ambiente, evitando lo sfruttamento eccessivo delle risorse all’interno di un modello di sviluppo durevole nel tempo, che mediante particolari tecniche agronomiche garantisce vitalità, biodiversità, e produzione costante, oltre ad un impatto positivo sul clima.

Inoltre nel corso della serata, interverrà anche Silvia Pagliarini, studentessa della Facoltà di Medicina veterinaria presso l’Università di Camerino, per la presentazione di un libro sull’importanza della scelta degli alimenti di qualità frutto delle nostre terre, tutto prodotto secondo i valori dell’agricoltura biologica e di biodiversità.

CONTATTI:

Presidente AIAB Enzo Malavolta

e.malavolta@aiab.it

Enzo.malavolta@gmail.com

Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Autore articolo:

La tua email non sarà visibile.