ASD Massignano – ASD Castignano 1 – 1

Sabato 24 settembre 2011

ASD Massignano – ASD Castignano 1 – 1

Il Massignano continua il campionato incontrando un’altra squadra reduce dai play-off nella scorsa stagione; il Castignano, malgrado abbia finora totalizzato un punto nelle precedenti due partite, dimostra subito di voler imporre il proprio gioco e ci riesce per tutto il primo tempo, prevalendo sugli avversari sia nel possesso della palla, che nelle iniziative offensive.

Il Massignano visto nel primo tempo è una squadra spenta, svogliata, incapace di organizzare il proprio gioco anche perché continuamente pressata dagli avversari: per buona sorte il predominio territoriale del Castignano non riesce a tradursi in conclusioni a rete degne di nota, ad eccezione di un colpo di testa appena alto sulla traversa al 20°, su indecisione in uscita di Mauro Rivosecchi, che si riscatta al 39°, con un prodigioso intervento sulla traiettoria deviata di una punizione calciata dal limite dell’area di rigore.

Da segnalare al 37° la sostituzione per infortunio del capitano Alessandro Baldoni con Pietro Buttafoco, rientrante dall’infortunio patito nella prima partita del campionato.

La ripresa inizia con Andrea Sgariglia in campo al posto di Alessandro Spinozzi; il Massignano, che non può continuare a subire l’iniziativa degli avversari, esce dal guscio e sembra più convinto dei propri mezzi, tanto da arrivare al gol al 13°, con una pregevole azione combinata tra le due punte che libera Marco Dimitri solo davanti al portiere: il sinistro di Marco non perdona.

Purtroppo la gioia del vantaggio dura solo due minuti: la difesa di casa non riesce ad allontanare una palla che viene giocata liberamente al limite dell’area di rigore e colpita con un tiro che si insacca alla sinistra di Mauro, che non può nemmeno accennare la parata.

La veloce successione dei gol convince momentaneamente entrambe le squadre a giocare più coperte; al 21° Alessandro Amabili sostituisce Edoardo Adami. La restante parte della partita si svolge prevalentemente a centrocampo, con l’unica occasione da rete per Andrea Sgariglia, che al 32° si disimpegna e tira in diagonale sfiorando il palo. La stanchezza si fa sentire sia per le squadre, che per l’arbitro Ascarini di Ascoli, che colleziona una discreta serie di valutazioni imprecise, proseguendo con la seconda ammonizione e la conseguente espulsione di Mirko Del Prete al 45°. Al termine esatto dei 5 minuti di recupero, con Andrea Sgariglia che sta per entrare in area dopo aver intercettato un rinvio sbagliato del portiere ospite, arriva il triplice fischio.

Diversamente dalle due precedenti partite, il Massignano stavolta non può recriminare sul risultato finale: accettiamo volentieri il pareggio, ottenuto contro una squadra che ha dimostrato di possedere buone dosi di qualità e di esperienza.

Sabato primo ottobre alle 15,30 saremo ospiti del Real Centobuchi, attualmente imbattuto e secondo in classifica a 7 punti insieme con l’Altidona.

                                                                                                                                                             GerPol

Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Autore articolo:

2 risposte a “ASD Massignano – ASD Castignano 1 – 1”

  • Forza ragazzi x domani!!

  • troppi pareggi