Antonio di Pietro parla dell’Expo

Di Pietro: “Innanzitutto buon 17 febbraio 1992 e un augurio che questa volta ai colleghi magistrati che stanno lavorando a Milano e non solo a Milano li facciano arrivare fino alla fine e non gli taglino le gambe. Lì stavamo facendo sul serio, dopo avere inquisito un migliaio e passa di persone, quasi due mila, alla fine la colpa era nostra che avevamo fatto l’indagine e non di quelli che l’hanno subita, per cui io credo che una riflessione profonda su quello che è avvenuto adesso, alla luce di quello che è avvenuto allora e alla luce di quello che non è stato fatto o è stato fatto male a proposito, per impedire le indagini, assicurare l’impunità, bisogna che qualcuno che sta nelle istituzioni lo faccia, signor Presidente… che dici? Ti vuoi fare garante?” Antonio Di Pietro, continua a leggere…

Per saperne di più

Fonte: http://www.beppegrillo.it/la_cosa/2014/05/17/expo-2015-tangentopoli-22-anni-dopo-antonio-pietro/

Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Autore articolo:

La tua email non sarà visibile.