Amandola: Anna Werle ospite al Cantofestival 2014

Si preannuncia come un’edizione di alto livello qualitativo il Cantofestival 2014, a cominciare dall’ospite d’onore. Il direttore artistico Vincenzo Pasquali è infatti riuscito ad avere, nella serata conclusiva del 9 novembre, il mezzosoprano tedesco Anna Werle, un’autentica giovane stella del panorama lirico internazionale, decollata nel firmamento delle ugole d’oro anche grazie alla vittoria all’edizione del 2011 della manifestazione amandolese.

Evento questo, che anche quest’anno vedrà esibirsi sul palcoscenico del Teatro La Fenice 8 tra i migliori giovani talenti della lirica mondiale, provenienti da diverse nazioni, e selezionati tra i vincitori di importanti concorsi lirici. La Werle, nonostante la giovane età, ha alle spalle un’esperienza di tutto rispetto e attualmente ricopre il ruolo di solista nel Teatro Statale di Detmold.  Laureata con lode presso l’Università di Berlino, sua città natale, ha studiato e ancora oggi lavora con Robert Gambill. Ha frequentato diverse master class con grandissimi artisti come Montserrat Caballé, Grace Bumbry, Mya Besselink e Lorenzo Regazzo, ma anche con direttori come Michael Hampe e Frank Hilbrich. Ed è stata proprio la mitica Caballé a “battezzare” il suo debutto difronte al grande pubblico. E’ vincitrice di numerosi concorsi internazionali. Ma il Cantofestival (1-9 novembre) diventa anche contenitore di eventi che spaziano nella cultura della musica, della voce e dei cantautori. Si sta creando grande interesse per la presentazione ufficiale del libro “Una luna in fondo al blu, poesie ed ironia nelle canzoni di Paolo Conte” di Fernando Romagnoli. Una raro evento che vedrà anche la presenza eccezionale dell’autore sempre restio a concedersi agli eventi pubblici. Una pubblicazione di rara bellezza, che traccia un raffinato profilo culturale della poetica del grandissimo cantautore, con una inusuale e forbita visione intellettuale. Organizzazione Cantofestival Associazione La Fenice, in collaborazione con Comune e Pro Loco Amandola, FiloFest, Associazioni Os Aridum e Dinos, Lions Club Amandola Sibillini, Uncalm, Premio Selifa, Accademia Musicale Internazionale “Maria Malibran”, Associazione Altidona Belvedere e Rossini Pianoforti e col patrocinio di Regione Marche, Provincia, Camera di Commercio e Fondazione Cassa di Risparmio di Fermo.

Info e prenotazioni: 340.1453250 334.9101625 – Elena Bartolucci (bartele@libero.it); www.fenice.org/cantofestival.

Ufficio Stampa e Comunicazione – Francesco Massi tel. 3807058693

Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Autore articolo:

La tua email non sarà visibile.