Addio Telecom, da Maggio diventa Tim

Dal 1° maggio 2015 Telecom diventerà Tim. Sparirà il telefono fisso e i clienti dei due operatori verranno accorpati. Questo genererà grossi cambiamenti per quanto riguarda costi e tariffe.

Come spiega Altroconsumo:

Tim diventerà l’unico riferimento per gli utenti, non solo di telefonia mobile e internet ma adesso anche per la telefonia fissa. A partire dal 1° di maggio 2015, infatti, Telecom come fornitore di servizi di telefonia fissa sparirà, diventando Tim. Cosa accade allora agli utenti Telecom? Nessun allarme.

Telecom sta provvedendo ad informare per tempo tutti i suoi clienti che, dal mese di maggio, verranno disattivati quasi tutti i suoi piani tariffari esistenti. Sia i contratti solo voce sia quelli che includono anche la connessione internet verranno però convertiti nelle nuove offerte di Tim. Sparisce così (almeno sulla carta) il famigerato “canone Telecom” da 18,54 euro, ma non sarà l’unico cambiamento: le bollette da bimestrali diventeranno mensili, proprio come quelle dei cellulari.

Nel caso in cui le nuove offerte non ti soddisfino hai tempo fino al 31 maggio per recedere e poter cambiare operatore, senza penali, altrimenti il tuo nuovo profilo verrà automaticamente attivato. Se fai poche chiamate e sei interessato alla tariffa “Voce” (quella da 19 euro al mese) ricordati che devi fare richiesta direttamente a Telecom.

Tieni presente comunque che potrebbero esserci sul mercato tariffe di altri operatori più convenienti di quelle proposte da Telecom per il tuo profilo di utilizzo. Usa il comparatore di tariffe, personalizza la ricerca inserendo i tuoi dati di consumo (quanto davvero utilizzi il telefono di casa) e scopri quali sono le tariffe che ti possono fare risparmiare sulla bolletta.


Fonte: http://www.tzetze.it/redazione/2015/03/addio_telecom_da_maggio_diventa_tim_occhio_alle_penali/index.html

Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Autore articolo:

La tua email non sarà visibile.